Cane trovato con pallottola in testa, salvato

Cumignano sul Naviglio, 14 dicembre 2017

Hanno sparato in testa a un cane e poi lo hanno abbandonato agonizzante. È stato trovato così da alcune persone sulla strada che porta a Cumignano sul Naviglio due giorni fa. Un cucciolo sanguinante e terrorizzato è stato trovato con una pallottola che gli aveva perforato un occhio. Soccorso dall'accalappiacani, il cane stato portato alla Clinica veterinaria di Crema dove è stato operato e salvato. Fortunatamente la pallottola gli ha leso 'solo' l'occhio, senza arrivare al cervello, altrimenti per il cucciolo sarebbe stata la fine. I carabinieri stanno cercando l'autore del crudele gesto, una persona che ha avuto il coraggio di sparare al cane e poi di abbandonarlo ancora vivo, sanguinante e sofferente. Intanto più di una famiglia si sta interessando al cucciolo per poterlo adottare. Secondo la legge devono passare 10 giorni dal momento del ritrovo e poi il cane è dichiarato adottabile. Quindi, subito prima di Natale ill cane potrà avere una famiglia.

Nella foto, il cucciolo salvato e la veterinaria Laura Gatti

© Riproduzione riservata

Share on Facebook