Asta vinta dall'immobiliare Fnm di Castiglione delle Stiviere

Crema, 04 dicembre 2018

Ha partecipato al bando una sola azienda che ha offerto il minimo consentito e si è portata a casa il tribunale per 40 anni. Forse 45. L'azienda che ha vinto è l'immobiliare Fnm di Castiglione delle Stiviere. Oltre all'offerta di un affitto di 70mila euro l'anno per i prossimi 40 anni, ai quali se ne potrebbero aggiungere altri cinque, l'azienda mantovana ha allegato un progetto da sottoporre al comune nel quale si evince che cosa vuol fare per lo stabile. Seguendo le linee dell'asta, l'immobiliare trasformerà il tribunale in un sito per l'assistenza sanitaria. La trasformazione prevede che 2000mq andranno all'assistenza accreditata; 3000 mq per servizi sanitari pubblici e 660 mq saranno dedicati allo sportello per i cittadino. Il progetto sarà valutato dagli uffici comunali e il via libera all'azienda mantovana non arriverà prima della prossima primavera. Interessate alla trasformazione del tribunale, che dovrebbe impegnare otto mesi per i lavori, come da tempo si sa, l'ospedale Maggiore, che porterà lì i suoi uffici dislocati in Crema e la Sanitas, che ha intenzione di trasferirsi da via Stazione.

Nella foto, il tribunale

© Riproduzione riservata

Share on Facebook